Antonutti – Poppóne

Il risultato degli equilibri di percentuali e tempi di maturazione e appassimento, il saper attendere, il saper dosare producono questo nettare da uve passite di merlot e pignolo.

Uve di merlot in perfetta maturazione fenolica, poi sottoposte a processo di appassimento, diraspate, pigiate, messe a fermentare e macerare e infine pressate dolcemente e travasate in vasche di acciaio dove dimorano per più di un anno, si uniscono in una percentuale perfetta a uve di pignolo, ottenute da raro vitigno autoctono e storico friulano, dal carattere austero e deciso che, con la sua fitta trama di tannini favorisce lunghe evoluzioni nel tempo. L’uva di pignolo viene raccolta in piena maturazione, diraspata, pigiata e lasciata fermentare: il vino viene poi messo ad affinare in tonneaux per 12 mesi.