Dante Rivetti – “Bricco Di Neive” Barbaresco 2012

Vecchie vigne piantate su terreni argillosi e calcarei, l’affinamento dei primi 24 mesi è realizzato in botti grandi di rovere di Slavonia e una piccola parte in piccole botti di rovere francese, i successivi 12 mesi in botte grande per un totale di tre anni. Gli ulteriori 18 mesi di bottiglia fanno guadagnare a questa etichetta la menzione di ‘riserva’. Ecco la ricetta del Barbaresco Bricco di Neive Riserva secondo la famiglia Rivetti. Sorso ampio, aristocratico, dall’allungo straordinario e dai tannini raffinatissimi.