Grand Marnier

 

La storia di Grand Marnier inizia circa due secoli fa, nel 1827- quando Jean Baptiste Lapostolle fece costruire l’originale distilleria a Neauphle-le-Château, una piccola cittadina fuori da Parigi che guadagnò rapidamente un’eccezionale reputazione per l’alta qualità dei suoi liquori fruttati.

La ricetta, rimasta invariata dall’originale, è riconosciuta in tutto il mondo superando il passaggio del tempo e il costante rinnovarsi dei trend di consumo. Il sapore unico di Grand Marnier proviene da Cognac e scorze d’arancia – non ci sono erbe o spezie aggiunte. Infatti gli unici ingredienti aggiuntivi sono lo zucchero, l’acqua e lo alcol.

 

Descrizione

Caratteristiche: dal colore ambrato, al naso si apre con sentori agrumati e frutta candita. Il gusto si caratterizza dalla predominanza dell’arancia amara con note caramellate e di nocciola, per un finale lungo e armonioso.

Uso: da bere liscio o come base per cocktail agrumati.